Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » “D’Autore”: 5 nuove sale per il circuito di qualità
Vai alle determinazioni di affidamento

“D’Autore”: 5 nuove sale per il circuito di qualità

Alla scadenza, lo scorso 20 maggio, del nuovo bando per l’adesione a “D’Autore”, il Circuito regionale di sale cinematografiche di qualità firmato Apulia Film Commission, la commissione giudicante ha valutato le nuove candidature e ha inserito in elenco altre 4 nuove sale: il Cinema Nuovo Splendor a Bari, il Supercinema Teatro Cicolella a Orta Nova, il Cinema Mastroianni a Fasano, il Nuovo Cinema Paradiso a Melendugno entrano in una graduatoria  cui Apulia Film Commission attingerà, all’occorrenza, per mantenere l’assetto del circuito regionale invariato e garantire il completo svolgimento delle attività previste.

Di D’Autore, finanziato dalla Regione Puglia con le risorse riferite all’Asse IV del FESR 2007-2013, sin dall’avvio del progetto, fanno parte 21 sale dislocate su tutto il territorio pugliese: ABC di Bari, Il Piccolo di Bari- Santo Spirito, Multisala Roma di Andria, Opera di Barletta, Piccolo Garzia di Terlizzi, Multisala Alfieri di Corato, Cinema Pio XI di Bovino, Palladino di San Giovanni Rotondo, Roma di Cerignola, Pixel Multicinema di Santeramo in Colle, Metropolis Multicinema di Mola di Bari, Cinema Milleluci di Castellana Grotte, Casa delle Arti di Conversano, Sala Farina di Foggia, Cinema Odeon di Molfetta, Vignola di Polignano a Mare, Spadaro di Massafra, Bellarmino di Taranto, il Comunale di Crispiano, DB D’Essai di Lecce e il Nuovo Elio di Calimera.

D’Autore ha la finalità di diversificare e migliorare l’offerta culturale su tutto il territorio regionale, nonché valorizzare la funzione delle sale cinematografiche esistenti come luoghi privilegiati di promozione culturale e di aggregazione, come pure il patrimonio produttivo.

Con un contributo massimo annuo di 36mila euro e una grande campagna di comunicazione su tutto il territorio regionale delle sale affiliate, il progetto punta a salvaguardare i piccoli esercenti cinematografici puntando sulla centralità dello spettatore di cinema di qualità italiano, europeo e internazionale.

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina