Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » 110 professionisti pugliesi impegnati nelle troupe dei 6 film in lavorazione in Puglia

110 professionisti pugliesi impegnati nelle troupe dei 6 film in lavorazione in Puglia

Sei film in fase di lavorazione in Puglia sostenuti da Apulia Film Commission, una fiction tv, quattro lungometraggi e un mockumentary. 110 professionisti pugliesi impegnati nelle troupe tecniche dei set che animano tutto il territorio regionale. Sono questi i numeri del bilancio della prima metà 2012 di AFC che, dopo la pubblicazione delle sessioni dei nuovi bandi (Apulia National Film Fund, Apulia International Film Fund e Bando di Ospitalità) destinati al sostegno delle produzioni audiovisive che girano in Puglia, registra un record assoluto di presenze.

Protagoniste della nuova stagione del cinema pugliese sono le maestranze. Centinaia di professionisti (scenografi, costumisti, manovali, location manager, macchinisti, elettricisti, fonici, assistenti di regia) iscritti alla Production Guide AFC - database gratuito a disposizione delle produzioni che girano in Puglia - che lavorano sui set dei film sostenuti da AFC incrementando sempre di più il proprio bagaglio di esperienza e competenza.

Si gira in tutta la Puglia. Tra Polignano a Mare, Bitonto (Bari) e Pilone, San Pietro Vernotico e Montalbano (Brindisi), sono in fase di chiusura le riprese della fiction Rai “La mia vita” dedicata alla figura di Domenico Modugno, diretta da Riccardo Milani, con interpreti Beppe Fiorello e Kasia Smutniak. Prodotta da Cosmo Production S.r.l. con Rai Fiction in coproduzione con Europroduzione S.r.l. la fiction è realizzata col sostegno di Apulia Film Commission.

Nella provincia di Bari (Giovinazzo, Molfetta e Altamura) sono in corso le riprese di “Controra”, opera prima della regista Rossella De Venuto, con Pietro Ragusa, Fiona Glascott, Federico Castelluccio, il pugliese Marcello Prayer e la partecipazione di Ray Lovelock e Salvatore Lazzaro; i cui costumi sono curati da Antonella Cannarozzi, costumista pugliese candidata all’Oscar 2010 con “Io sono l’Amore”. Il film è prodotto da Maurizio Antonini con la Interlinea Film, in coproduzione con la irlandese Ripple World Pictures e l’italiana Barter SpA, con il contributo e sostegno di AFC, del fondo BLS Alto Adige, dell’Irish Film Board e il riconoscimento preventivo di interesse culturale ed opera difficile dal MIBAC.

In provincia di Brindisi e di Taranto più precisamente tra Crispiano, Cisternino e Ostuni si sta girando il lungometraggio “Ci vediamo domani” di Andrea Zaccariello, con Enrico Brignano, Burt Young, Ricky Tognazzi, Francesca Inaudi e la piccola Giulia Salerno. Il film è prodotto da Moviemax Media Group e Smile Production di Giuseppe Pedersoli con il contributo di AFC.

Tra Monopoli e Massafra, invece, si stanno ultimando le riprese “Amiche da Morire”, opera prima scritta e diretta da Giorgia Farina e interpretato da Claudia Gerini, Cristiana Capotondi, Sabrina Impacciatore e Vinicio Marchioni. “Amiche da morire” è prodotto da Andrea Leone Films con Rai Cinema con il contributo di Apulia Film Commission e sarà distribuito da 01 Distribution.

La città di Brindisi sta ospitando parte delle riprese del film “Il Ragioniere della Mafia” di Federico Rizzo, tratto dall’omonimo romanzo di Donald Vergari, con Lorenzo Flaherty, Tony Sperandeo ed Ernesto Mahieux (David di Donatello per “L’imbalsamatore” nel 2001), Francesca Testasecca (Miss Italia 2010) e Alessia Tedeschi (Miss Sorrisi e Canzoni Tv 2011). Le riprese del lungometraggio, iniziate il 21 maggio dalla Basilicata, dopo Brindisi si sposteranno in America (New York e Miami) e Sudamerica. Il film è prodotto dalla Elleffe Group con l’assistenza di AFC.

Tra Giovinazzo, Molfetta e Trani sono in corso le riprese di “Un pesce di nome Pio” mockumentary diretto da Davide Minnella, con Elena di Cioccio, Gianluca Sportelli, Fabrizio Kofler. Prodotto da Fake Factory, “Un pesce di nome Pio” si avvale del supporto di AFC.

Mentre sono in fase di preparazione altri tre lungometraggi che saranno presenti sul territorio pugliese nei mesi tra luglio e settembre.

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 Giugno 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 Giugno 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 Giugno 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina