Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » "Aspettando il sole" di Ago Panini a Sguardi

“Aspettando il sole” di Ago Panini a Sguardi

ANTEPRIMA PUGLIESE

ASPETTANDO IL SOLE
di AGO PANINI
presentato a
SGUARDI DI CINEMA ITALIANO

La conferenza stampa di presentazione dell’evento si terrà il 13 marzo alle ore18.30 presso il “Piazza di Spagna Café”(Via Einaudi 30, angolo Via Procaccia)

In ANTEPRIMA PUGLIESE, il Festival Sguardi di Cinema Italiano presenterà il 13marzo ASPETTANDO IL SOLE, opera d’esordio del regista Ago Panini.
Alla conferenza stampa di presentazione interverranno il direttore artistico di SGUARDI Michele Suma, il regista Ago Panini e l’attore protogonista Michele Venitucci, reduce dalle riprese televisive della fiction RIS – Delitti imperfetti.
Ad una settimana dalla grande Anteprima Nazionale di Fuga dal Call Center, Sguardi di Cinema Italiano torna a proporre in prima visione per l’intera Puglia il travolgente film del regista Ago Panini, Aspettando il Sole.

Un esordio d’autore, quello di Panini, non solo per il grande talento con cui firma una pellicola spiazzante e travolgente, ma per il parterre de roi che porta in scena questo suo film di confine, mai del tutto commedia d’autore, mai noir fino in fondo, così innovativo e cinefilo da non riuscire a trovare un’etichetta, fuori dai grigi dettami dell’attuale produzione consumista nazionale.
Più che decennale autore di videoclip, spot e cortometraggi, Panini sembra muoversi a suo agio fuori dagli schemi della cinematografia come della musica, essendo anche un fine musicista e fondatore della band Ottantottotasti. Negli anni l’autore ha collaborato con diversi bluesmen provenienti dagli Stati Uniti durante le loro tournee italiane, affiancando con successo questa attività a quella di produttore, regista e sceneggiatore.
Aspettando il Sole, presentato nelle ultime settimane, è “un film di parole, di voci che si inseguono tra una stanza e l’altra, creando un unico macro discorso, grave e leggero ad un tempo, sull’amore, la morte e tutto quanto di più sacro e futile abbiamo nella vita”.
Sarà lo stesso Panini a presentare in sala questo film in cui le storie si rincorrono, i personaggi si sfiorano, come all’interno di un gigantesco termitaio – lo stesso immortalato sullo schermo - in cui migliaia di storie, viste dall’alto, sembrano tutte uguali, mentre poi acquistano dignità, logica, giustificazione, pur nella costante, inevitabile illegalità diffusa. Un film, quello di Panini, in cui nessuno è capace di essere onesto, giusto, retto e proprio per questo ciascuno è umano, caduco, fragile e aggressivo, pronto alla difesa, e pronto a portare questa difesa fin oltre le barriere della morale, della civiltà e forse anche della sanità mentale.
Il tutto immerso in una notte del 1982, dopo aver vinto i mondiali, poco dopo l’avvento massificato della televisione commerciale, e poco prima dell’invasione di cellulari e connessioni internet che hanno, di fatto, sancito la fine della possibilità di “isolarsi” dal resto del mondo.
Pur essendo uscito da poco, il film ha già riscosso numerosi riconoscimenti, come quello di Annecy 2008 al Miglior Attore (Giuseppe Cederna), la partecipazione come Evento Speciale Festival Internazionale di Roma, la presenza (in concorso) al Festival del Cinema Italiano di Parigi, di Grenoble e al Cinema of the World in India. A breve toccherà l’Houston Indipendent Film Festival e il Syracuse International Film Festival.
Il film si presenta con un cast d’eccezione - Raoul Bova, Claudia Gerini, Vanessa Incontrada, Claudio Santamaria, Michele Venitucci, Gabriel Garko – per una singolare commedia dai toni noir.
In sala, insieme al regista, ci sarà l’attore barese Michele Venitucci. Attore di teatro, cinema e televisione, diventa noto presso il grande pubblico per la partecipazione alla serie tv di Canale 5, R.I.S. - Delitti Imperfetti, dove interpreta il ruolo del Tenente Giovanni Rinaldi. Tra gli altri suoi lavori per il piccolo schermo, ricordiamo le serie tv Diritto di difesa (2004), in onda su Rai Due e Codice rosso, in onda nel 2006 su Canale 5. Il debutto sul grande schermo risale al 2000 con il film Tutto l’amore che c’è del pugliese Sergio Rubini che lo dirige anche ne L’anima gemella. Nel 2007 vince, al Festival di Locarno, il Pardo d’oro come miglior attore per la sua interpretazione nel film Fuori dalle corde, regia di Fulvio Bernasconi.

“A distanza di una settimana dal grande successo di Fuga dal Call Center – ha dichiarato il direttore artistico Michele Suma – torniamo a portare in anteprima in questa nostra Puglia il grande cinema d’autore. Sguardi si conferma così vetrina privilegiata per tutto il cinema italiano e palcoscenico di lancio della nuova produzione cinematografica nazionale. Non possiamo che essere orgogliosi per questi risultati che confermano la nostra tenacia, la nostra lungimiranza e la nostra volontà di creare incontri e diffondere cinema”.

Un nobile e lungimirante impegno, quello di Sguardi, premiato con la Targa d’Argento dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la promozione diretta dell’iniziativa da parte della Regione Puglia - Assessorato al Mediterraneo, ed i patrocini dell’Assessorato al Turismo, della Provincia di Bari, dell’Apulia Film Commission, dell’AGIS di Puglia e Basilicata, della FICE ed il sostegno della Città di Monopoli.

Questa decima edizione della manifestazione vede il contributo della BANCA POPOLARE di BARI, con ottimi risultati per il festival, che continua così a confermarsi come un’occasione cinematografica unica per tutti gli appassionati, per la città di Monopoli e per l’intera area del sud est barese.

Partnership dell’edizione 2009 della manifestazione è l’APULIA FILM COMMISSION, presieduta e guidata da Oscar Iarussi.

Due Media partner confermano e continuano il loro interesse verso l’operato di Sguardi: l’emittente televisiva CANALE 7 e CONTRORADIO.

Le proiezioni si terranno alle ore 18 e 21 presso il Cinema Visconti (in via Urbano Rattazzi, 98 - 70043 Monopoli - Ba).

Per ogni ulteriore informazione è disponibile il sito www.sguardidicinemaitaliano.org e l’infoline 334.1310000.

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina