Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » Focaccia Blues verso San Francisco

Focaccia Blues verso San Francisco

“Focaccia blues” in cinetour sulle strade della California e’ a San Francisco.
Martedi’ 25 ottobre ore 19,30 il grande evento e’pronto per il varo.
Nico Cirasola introdotto da Viola Buitoni, esperta di gastronomia italiana e da Patrizia Gambacorta, Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco, presentano il film atteso dopo le proiezioni di Los Angels, San Diego, Charleston, New York.
Focaccia blues, Nastro d’argento, Globo d’oro, assegnato dalla stampa estera, Ciak d’oro, prodotto da Alessandro Contessa,con Dante Marmone, Tiziana Schiaverelli e Luca M Cirasola,con la partecipazione di Renzo Arbore, Lino Banfi e Michele Placido diverte le platee del mondo con un film tutto Italian style.
La focaccia che sconfigge l’hamburger, il local contro il global, Davide contro Golia e’ una storia
che emoziona le platee di tutto il mondo dall’America alla Svezia da Budapest a l’Avana.
Negli incontri Americani e’ stato sottolineato la vicinanza tra la luce della California e della Puglia terra di colline dolci della Murgia con strade lunghe e dritte simili alle mitiche strade del cinema on the road e narrate da Keuroac.
Cirasola, messaggero della Terra di Bari e della Puglia, ho portato doni e saluti ricambiati con l’ impegno per prossimi scambi enogastronomici e culturali tra Francesco Schittulli, Presidente della Provincia di Bari, il Console dott.Fabrizzi Marcello e la Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco (California)
Alla biblioteca dell’Istituto Italiano di Cultura sono stati consegnate alcune opere di Cirasola: “Bell’epoker”, “My name is Nico Cirasola” di Giovanni Piperno, i cortometraggi: “Signor Gi Bi. Boccasile” e “Rosso e blu” di Luca Michele Cirasola, la guida sul cinema in Puglia e le recenti riviste realizzate dall’ Apulia film Comission, presieduta da Oscar Iarussi e diretta da Silvio Maselli.
A San Francisco non poteva mancare la tappa al ristorante - studio Zoetropre di Francis Ford Coppola, spesso residenza di Sean Pen.
Cirasola ha donato anche a Francis Ford Coppola copie dei DVD dei suoi film.
Focaccia blues e’ pronta per prossime tappe del cinetour in Europa, Asia e America.

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina