Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » "Il cinema nei quadri" mostra al Cineporto di Bari

“Il cinema nei quadri” mostra al Cineporto di Bari

L’APULIA FILM COMMISSION COMUNICA CHE, GIOVEDÌ 15 APRILE ALLE 18.30 AL CINEPORTO DI BARI (PRESSO LA FIERA DEL LEVANTE), S’INAUGURA “IL CINEMA NEI QUADRI”, PERSONALE DELLA PITTRICE MIRIA MALANDRI. LA MOSTRA SARA’ VISIBILE FINO AL 13 MAGGIO.

L’ Apulia Film Commission comunica che, giovedì 15 aprile alle 18.30 al Cineporto di Bari, s’inaugura “Il cinema nei quadri”, personale della pittrice Miria Malandri.

La Malandri, pittrice raffinatissima, si occupa da sempre del rapporto tra il linguaggio cinematografico e la pittura, interesse che si è trasferito in numerosi cicli pittorici dedicati al cinema. Nella formazione visiva di Miria Malandri, c’è la cultura dei cineforum e di quelle pellicole straordinarie che venivano proiettate al di fuori dei circuiti ufficiali.

La personale della pittrice di Forlì, aperta al pubblico fino Al 13 maggio 2010 (ingresso libero, visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30), è articolata in tre cicli: Il cinema nella tradizione ebraica; la biblioteca dipinta, ispirata a scene cinematografiche, prevalentemente degli Anni ‘30 e ‘40 (organizzata in collaborazione con l’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna e realizzata presso la Cineteca di Bologna) e il cinema nei quadri.

La Malandri è convinta che possa essere la pittura a trarre ispirazione e realizzazione nella cinematografia. La sua ricerca, infatti, mira a stabilire un nesso logico tra cinema e pittura, individuare correlazioni e rimandi che creano, tra questi due linguaggi, un prestito continuo un interscambio sempre aperto. “Dal momento che il cinema spesso insegue e cita la pittura -precisa la Malandri-, nei limiti in cui mi è possibile, cito il cinema che cita la pittura, per riappropriarmi del linguaggio originario”.

Le sue opere non sono “ricopiate” o decorative, ma sono il risultato di un processo di astrazione e negazione del fotogramma.

L’artista isola un particolare e lo dilata fino a far affiorare un microcosmo di ombre e bagliori realizzati attraverso l’uso di zone di colore o tramite una più vasta gamma di gradazioni di toni che mutano la dimensione, l’aspetto stesso di un oggetto, di una scena, che ha subìto già una trasformazione sotto gli occhi dello spettatore. Tutto ciò conferisce al quadro unicità.

Bari, lunedì 12 aprile 2010

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina