Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » Il documentario di Vito Palmieri in concorso in Francia e in Spagna

Il documentario di Vito Palmieri in concorso in Francia e in Spagna

Dopo il successo alla 29esima edizione dell’Annecy Cinéma Italien, dove ha vinto il primo premio come miglior documentario, “Il Valzer dello Zecchino - Viaggio in Italia a tre tempi” torna in Francia e approda per la prima volta in Spagna. Il documentario di Vito Palmieri, regista 33enne bitontino, bolognese d’adozione, parteciperà a Les rencontres du Cinéma Italien di Grenoble e al Festival de Cine Italiano de Madrid, concorsi cinematografici che si svolgono ogni anno a novembre.

Arrivato alla sua sesta edizione Les rencontres du Cinéma Italien, organizzato dall’associazione Dolce Cinema, dal 2006 presenta il meglio della produzione cinematografica italiana contemporanea. Selezionato per la competizione, insieme a film come “Tatanka” di Giuseppe Gagliardi, “Il Valzer dello Zecchino” sarà proiettato giovedì 24 novembre nel cinema Le Club.
Lunedì 28 novembre sarà la volta di Madrid, dove per il quarto anno si svolge il Festival de Cine italiano organizzato in collaborazione con Cinecittà Luce – Filmitalia.
“Il Valzer dello Zecchino” è in concorso nella sezione Documentari insieme a “Piazza Garibaldi” di Davide Ferrario e “Andata e ritorno” di Donatella Finocchiaro.

“Il Valzer dello Zecchino - Viaggio in Italia a tre tempi”, prodotto dalla pugliese Fanfara Film di Pippo Mezzapesa e Paky Fanelli e dalla bolognese Maxman Coop di Paolo Marzoni, in collaborazione con l’Antoniano di Bologna, racconta uno spaccato dell’Italia di oggi. Tre bambini diversi per origine e provenienza sociale si preparano a partecipare a una famosa manifestazione canora: lo Zecchino d’Oro. Ciò che li accomuna è l’amore e il fermento delle famiglie.

Il documentario ha vinto lo scorso giugno il premio speciale della giuria al Festival Internazionale Arcipelago di Roma e a settembre il primo premio come miglior documentario all’Annecy Cinéma Italien. Sempre nel corso dell’anno ha partecipato al Bif&st di Bari nell’ambito della sezione Puglia & Cinema e alla Rassegna Italia vera che si è svolta al Palazzo delle Esposizioni di Roma. A livello internazionale il documentario è stato selezionato al Winter Film Festival di Montevideo in Uruguay.

Vito Palmieri, laureato in Filmologia al Dams di Bologna, ottiene i primi apprezzamenti da critica e pubblico nel 2006 con “Tana libera tutti”. Finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e candidato nello stesso anno ai David di Donatello, il cortometraggio si aggiudica oltre cinquanta riconoscimenti, tra cui il premio della giuria al Festival Arcipelago nel 2007 e un premio al festival di Novosibirsk in Russia. Seguono “Se ci dobbiamo andare, andiamoci” del 2009, presentato al festival Human Rights di Bologna, ed “Eclissi di fine stagione” del 2010, selezionato al Giffoni Film Festival, nella sezione Diritti umani.

 

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina