Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » La Puglia sbanca i botteghini del mercato indiano con "Housefull" di Sajd Khan

La Puglia sbanca i botteghini del mercato indiano con “Housefull” di Sajd Khan

È il secondo maggior incasso della storia del cinema indiano, uscito in 750 sale con oltre 400 milioni di spettatori, “Housefull” il film girato sul Gargano con il sostegno e il contributo di Apulia Film Commission. Dopo aver sbancato i botteghini del mercato indiano, il film oggi diventa occasione per veicolare l’immagine e il brand Puglia in tutto il mondo. La portata di pubblico di “Housefull” è in crescita esponenziale. Il film è stato distribuito non solo in India ma anche in Gran Bretagna e in America, dove il cinema bollywoodiano registra sempre ottimi incassi grazie soprattutto alla presenza di forti comunità indiane.

Diversi i livelli di location placement offerti dal film e dalla campagna pubblicitaria che ne ha accompagnato il lancio. “Housefull” si apre a Baia dei Faraglioni dove il direttore d’albergo dà il benvenuto a due sposini in viaggio di nozze con questa frase: “Welcome in the most beautiful place in the world, Apulia”. I faraglioni e la spiaggia di Mattinata fanno da sfondo alla locandina e alle cartoline del film nei quali primeggiano i protagonisti Akshay Kumar e Deepika Padukone vere e proprie star di Bollywood, la prolifica industria indiana di cinema popolare che ha scelto in più di un’occasione la Puglia.

Nel 2009 Apulia Film Commission ha sostenuto e finanziato “Housefull” diretto da Sajd Khan, prodotto da Nadiadwala Grandson Entertainment (la casa cinematografica indiana con sede a Mumbai e produttrice dei maggiori blockbuster bollywoodiani) attraverso sia il Film Fund che il Fondo di Ospitalità per un contributo totale pari a 120.000 euro. La troupe, composta da oltre cento persone, ha speso sul territorio in beni e servizi oltre 152.000 euro. Il film è stato realizzato con l’apporto della line producers Giulia Salvadori della Scrix Productions di Milano.

La Regione Puglia e l’Apulia Film Commission inoltre hanno supportato l’uscita del film lo scorso aprile con una serie di iniziative di promozione e marketing territoriale in collaborazione con il tour operator Kuoni e con la società di produzione del film Nadiadwala Entertainment.

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 Giugno 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 Giugno 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 Giugno 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina