Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » L'Accademia del Cinema Ragazzi di Enziteto, riapre!

L’Accademia del Cinema Ragazzi di Enziteto, riapre!

Giovedì 25 marzo 2010, presso l’Auditorium della Scuola Iqbal si terrà la cerimonia ufficiale di riapertura del nuovo anno accademico di tutti i corsi dell’Accademia del Cinema Ragazzi di Enziteto.

Alle 16.30 è prevista LA PROIEZIONE DE “IL CERCHIO” DEL REGISTA IRANIANO PANAHI : l’iniziativa IL CINEMA PER IL CINEMA – SIAMO CON JAFAR PANAHI”, é realizzata in collaborazione con RECIDIVI che ha deciso di mobilitarsi in modo permanente per la liberazione di Jafar Panahi e degli altri film maker arrestati e incarcerati in Iran lunedì 1 marzo scorso, con l’accusa di preparare un documentario sulle manifestazioni di dissenso pacifiche avvenute in Iran dopo la rielezione di Mahmud Ahmadinejad.

Alle 18.30, in programma la presentazione dei cortometraggi realizzati dai ragazzi nel corso del 2009: 8 filmati, per il 1^ anno “In Dreams”, “Crampi”, “Piano Terra” ; per il 2^ anno “Alienazione”, “Misaki”, “Fuori dal Tempo”; per il 3^ anno “La rivoluzione russa”, quest’ultimo realizzato dopo un anno di lavoro coordinato dal regista Daniele Cascella.

Durante la serata è prevista anche la proiezione del corto “La sigaretta”, realizzato a conclusione del progetto “Accademia Junior” che ha coinvolto 15 ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 14 anni tutti provenienti dal quartiere S.Pio, il progetto è stato condotto da Renzo Menolascina che ha seguito i ragazzi nell’arco di otto mesi dando loro la possibilità di ideare, scrivere e realizzare una storia di vita scolastica di quartiere.

Ci sarà anche uno spazio dedicato all’esperienza formativa di un gruppo di donne di Enziteto finanziato dall’Ufficio Consigliera di Parità della Regione Puglia; le stesse partecipanti durante la serata presenteranno la loro iniziativa per la costituzione di un COMITATO DI QUARTIERE di S.Pio a cui aderità anche l’Accademia.

E’ prevista inoltre l’assegnazione del premio “Mario Vitobello” e la consegna dei diplomi per i ragazzi che hanno concluso il loro percorso accademico.

L’Accademia negli ultimi due anni ha ricevuto il contributo della Fondazione per il Sud e del Comune di Bari.

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina