Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » Programma inaugurazione Bif&ST

Programma inaugurazione Bif&ST

Si inaugura domani, sabato 24 marzo, il Bif&st 2012 con la proiezione (Teatro Petruzzelli ore 20.00) di Diaz- Don’t clean up this blood di Daniele Vicari, alla presenza del regista, del produttore Domenico Procacci e degli attori Alessandro Roja e Rolando Ravello. Nel corso della serata verrà consegnato alla regista Liliana Cavani il Premio Fellini 8½ per l’eccellenza cinematografica.

Sempre domani, sabato 24, Liliana Cavani sarà inoltre protagonista, alle ore 9.00 al Galleria 1(ingresso libero), di una Lezione di Cinema coordinata da Enrico Magrelli e preceduta dalla proiezione del film Il Portiere di notte.

Al via anche il concorso delle Opere Prime (Galleria 1) con I primi della lista di Roan Johnson ambientato nel 1970 durante il movimento studentesco (ore 16.00, presente in sala il regista) e Scialla di Francesco Bruni, con l’esordiente Filippo Scicchitano (ore 18.00, presenti in sala il regista e l’attrice Barbara Bobulova).

Del tutto nuova è la sezione di Panorama Internazionale che inizia con la proiezione di Le Skylab di Julie Delpy (Galleria 1 ore 22.00): la sezione proporrà per tutta la settimana pellicole di registi internazionali, ma anche di giovani italiani che hanno realizzato i loro film con produzioni estere, come nel caso di Roberto Minervini (”The passage” il 25 marzo alle 22.30 in Sala 1) o di Federico Brugia (”Tutti i rumori del mare” il 26 marzo alle 22 in Sala 1)
Per i documentari in concorso (Galleria 5) si proiettano 148 Stefano. Mostri dell’inerzia di Maurizio Cartolano dedicato alla vicenda di Stefano Cucchi (ore 15.15, presente in sala il regista), Ferrhotel di Mariangela Barbanente girato a Bari nell’albergo vicino la stazione che dà alloggio a giovani somali (ore 17.15, presenti in sala i produttori Massimo Peri e Gioia Avvantaggiato) e African women: in viaggio per il nobel della pace di Stefano Scialotti (ore 19.30, presente in sala il regista).

Al via anche il concorso dei cortometraggi con due proiezioni alle 16.15 e alle 18.15 al Galleria 3. Per i documentari fuori concorso (Galleria 4) si inizia con Inconscio italiano di Luca Guadagnino (ore 15.00), film - saggio dedicato all’identità italiana; segue Piazza Garibaldi di Davide Ferrario (ore 17.00), road movie attraverso la storia del paese; e ancora Profughi a Cinecittà di Marco Bertozzi (ore 19.00, presente in sala il regista) che racconta la trasformazione subita da Cinecittà durante l’occupazione nazista e Questa storia qua (Vasco Rossi) di Alessandro Paris e Sibylle Righetti (Galleria 5 ore 22.15).

A pochissimi giorni dalla scomparsa, il Bif&st celebra il poeta Tonino Guerra con la proiezione (Galleria 3) di Tre fratelli di Francesco Rosi (ore 20.00) e Amarcord di Federico Fellini (ore 22.00).

Primo appuntamento anche in libreria Feltrinelli alle 18.00 per la presentazione del Quaderno della Cineteca Nazionale Carmelo Bene. Il cinema, oppure no a cura di Fulvio Baglivi e Maria Coletti. Interviene Enrico Magrelli.
Al via anche Cinema e scuola a cura di Giancarlo Visitilli per la Cooperativa sociale “I bambini di Truffaut”: per la rassegna dedicata al cinema italiano di commedia si proietta I vitelloni di Federico Fellini (Galleria ore 9.15), per la rassegna “il Mondo che vorrei” Compagni di scuola di Carlo Verdone.
Due sono i seminari che iniziano domani: Scrivere il cinema a cura di Giorgio Arlorio e Il mestiere dell’attore a cura di Annabella Cerliani. Per entrambi l’ingresso è riservato ai soli partecipanti selezionati.
Inizia domani anche il Festival Carmelo Bene (a seguire il programma dettagliato).

Si segnala che l’annunciato incontro sul film Diaz- Non pulite questo sangue di Daniele Vicari previsto per il pomeriggio del 25 marzo, si svolgerà invece al mattino dello stesso giorno nella Sala 1 del Multicinema Galleria alle ore 11.00, dopo la proiezione alle 9.30 del documentario Black Block di Carlo A. Bachschmidt, prodotto anch’esso da Domenico Procacci. L’incontro sostituisce la prevista lezione di Margarethe von Trotta, impossibilitata a lasciare Berlino per problemi di salute.

Per tutta la durata del Bif&st sarà possibile visitare due mostre: il Bif&st per immagini (2009-2011), mostra fotografica a cura di Gianni Cataldi e Pasquale Susca (ex Palazzo delle Poste ore 10-19) e la Mostra dei disegni di Ettore Scola (Sala Murat ore 11-13 e 16-19).

Il costo dei biglietti al Galleria per lungometraggi e film di “Panorama Internazionale” è di 2 euro; per documentari e corti è di 1 euro; il costo dei biglietti per le Anteprime Internazionali al Petruzzelli è di 10 euro (info www.bifest.it).

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina