Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » "Video Place" alla Sala Murat di Bari

“Video Place” alla Sala Murat di Bari

Si inaugura il giorno 20 ottobre presso la Sala Murat la mostra “Video Place”, organizzata dal Museo Nuova Era per festeggiare il ventennale della propria attività.
L’Associazione Museo Nuova Era nasce nel maggio 1990 con l’intento programmatico di porsi quale sito di transito, e di successiva sintesi , di realtà culturali ed artistiche locali, nazionali ed internazionali.
Le mostre presentate nel corso dell’attività della galleria hanno cercato di documentare le ultime tendenze dell’arte contemporanea con incursioni nell’ambito della pittura, scultura, installazione, fotografia e video arte. Particolare attenzione è stata prestata ai nuovi artisti emergenti e ad attività collaterali quali concerti, incontri con critici e collezionisti, poeti ed intellettuali delle più varie estrazioni. Il campo d’azione della galleria così si è allargato sempre di più, diventando per il pubblico e gli operatori un punto di riferimento fondamentale, capace di organizzare anche scambi con altre associazioni in Italia ed Europa, offrendo nuove opportunità di promozione del lavoro degli artisti .
Per l’occasione del ventennale dell’attività, il Museo Nuova Era ha organizzato un evento dal titolo “Video Place” che coinvolge gran parte degli artisti ed intellettuali che in vario modo hanno contribuito all’attività di questi anni, cercando con un’ installazione particolarmente coinvolgente , di cogliere l’attenzione del grande pubblico cittadino meno avvezzo a certe forme di espressione.
Tutti i partecipanti sono stati invitati a realizzare uno spot di 30 secondi che è andato a comporsi insieme agli altri in un unico collage-video-sonoro riprodotto per la divulgazione su cd opportunamente confezionati. L’utilizzo di questo mezzo tecnologico legato alle più nuove forme d’espressione è stato per tutti i partecipanti uno stimolo a sperimentare nuove potenzialità. Per il pubblico La stretta interazione tra arte e tecnologia impone specifici parametri di fruizione rispetto all’arte tradizionale, riaprendo l’attualissima riflessione sull’incontro tra produzione creativa e processo tecnologico. Lo spettatore non è posto difronte all’opera in maniera passiva , ma è proiettato in essa cambiando la propria percezione della Sala Muratn e di Piazza del Ferrarese.L’allestimento consiste in una retroproiezione delle immagini sulle finestre dell’edificio . Con questo espediente si vuole rendere partecipe , al flusso d’immagini, il pubblico che attraversa e si intrattiene in Piazza Ferrarese fino a notte inoltrata. Il contenitore, edificio della Sala Murat, diventerà così esso stesso opera/supporto delle immagini riflesse coinvolgendo l’intera piazza circostante.

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina