Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » Vincitori I edizione festival Movieract

Vincitori I edizione festival Movieract

Si è conclusa la 1° edizione del Festival Nazionale di cortometraggi “MOVIERACT”, organizzato dal Distretto Rotaract 2120 di Puglia e Basilicata. Sala Murat di Bari presa d’assalto dai più di 200 spettatori presenti. Ben 11 i cortometraggi proiettati, i finalisti di questa 1° edizione, i “superstiti” dei 24 pervenuti. Varietà di genere assicurata, con il passaggio repentino da soggetti drammatici ad altri più ironici, ad altri ancora più introspettivi. Quattro ore di buon cinema, in una serata che ha premiato il senso di “fratellanza cinematografica” tra tanti cineasti parimenti abili e validi.
Il Direttore Artistico del Festival, l’Avv. e giornalista Christian Montanaro, ha espresso la sua soddisfazione per l’andamento della manifestazione. Tante le premiazioni, a cominciare dagli attestati di merito per quei lavori che, pur non essendo arrivati in finale, sono stati apprezzati per il loro valore sociale, alle numerose nomination. La giuria, composta dai registi Vito Giuss Potenza e Mario Tani, dal giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno” Livio Costarella, e dalle attrici Lia Cellamare e Ketty Volpe, ha espresso i suoi verdetti, decretando come miglior attrice Caterina Firinu con il film “Tilt”, miglior attore Alberto Rubini (padre di Sergio) con il film “Il vento è cambiato”, miglior regista Vito Palmieri con il film “Tana libera tutti” e miglior soggetto cinematografico ancora quest’ultimo con l’altro suo lavoro approdato in finale dal titolo “Se dobbiamo andare andiamoci”.
E’ stata per il regista bitontino una serata magica. “Se dobbiamo andare andiamoci” e “Tana libera tutti” si sono aggiudicati rispettivamente anche il terzo ed il secondo posto della classifica, così come scaturito dalla votazione congiunta, espressa con diversa modalità, da giuria e pubblico.
A vincere, però, questa 1° edizione del Festival “Movieract” è stato il cortometraggio di Michele Diomede e Nando Vatinno “Devo andar via”.
Fuori concorso, ma ugualmente premiata con una targa a parte, per il valore sociale e la crociata assunta da questo cortometraggio in favore dei diritti degli animali, l’opera dello stesso Direttore Artistico del Festival, Christian Montanaro, dal titolo “Occhi negli Occhi”, apprezzata già in passato dall’Ufficio Diritti Animali cittadino, e che presto potrebbe essere ulteriormente valorizzata in ambito cinematografico.
Il ricavato di questa 1° edizione del “Movieract” verrà devoluto all’Abruzzo, regione ancora bisognosa di numerosi interventi umanitari.

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 Giugno 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 Giugno 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 Giugno 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina