Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » Apulia Film Commission all'XI Edizione del Festival del Cinema Indipendente di Foggia

Apulia Film Commission all’XI Edizione del Festival del Cinema Indipendente di Foggia

L’APULIA FILM COMMISSION PARTECIPA ALL’UNDICESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL CINEMA INDIPENDENTE DI FOGGIA CON DUE EVENTI: L’ALLESTIMENTO DELLA MOSTRA FOTOGRAFICA ITINERANTE “SCATTI DI CINEMA, LA PUGLIA AL CINEMA” E AL CONVEGNO “COME GIRARE UN FILM E ATTINGERE A FONTI DI FINANZIAMENTO”
L’Apulia Film Commission è presente all’undicesima edizione del Festival del Cinema Indipendente a Foggia, in corso fino all’8 dicembre nel Quartiere fieristico del Capoluogo dauno, con due importanti appuntamenti.
Per due giorni, mercoledì 7 e giovedì 8 dicembre (dalle 9.30 alle 13 e dalle 16 alle 22) all’interno del Padiglione 71 della Fiera di Foggia, sarà visibile la mostra fotografica itinerante “Scatti di cinema, la Puglia al cinema”, realizzata da Apulia Film Commission e curata da Daniele Trevisi con la collaborazione di Cristina Piscitelli.

“Come girare un film e attingere a fonti di finanziamento”, invece, è il titolo del tema del convegno che sarà affrontato, mercoledì 7 alle 18 al Quartiere fieristico, dal direttore di Apulia Film Commission Silvio Maselli e dal consigliere di Amministrazione e giornalista Enrico Ciccarelli.

“Scatti di cinema, la Puglia al cinema”, è una mostra fotografica sulle bellezze della Puglia attraverso l’occhio del cinema. L’allestimento è composto da circa 40 foto in cui sono ritratte le immagini di suggestive location scelte per le riprese dei film girati in Puglia negli ultimi anni. Le foto sono state scattate durate la lavorazione dei film di registi come Alessandro Piva, Edoardo Winspeare, Pupi Avati, Sergio Rubini, Mario Martone, Giovanni Veronesi, Ferzan Ozpetek e tanti altri. L’idea della mostra, è di creare una sorta di viaggio nel territorio pugliese attraverso le immagini dei film. Un percorso in cui vengono sottolineati tutti gli elementi caratterizzanti della Regione: la natura, il mare, le architetture, i colori, i centri storici e la particolare luce che ha sempre incantato i registi di tutto il mondo.

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina