Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » Bif&st 2011 - I premi

Bif&st 2011 - I premi

LA GIURIA INTERNAZIONALE

A conclusione dei lavori, la giuria internazionale del Bif&st 2011, presieduta da Jean Roy e composta da Greta Scacchi, Peter Schneider, Jean Sorel e Emanuel Ungaro, ha attribuito i seguenti riconoscimenti:

- Premio Mario Monicelli per la migliore regia a Ferzan Ozpetek per Mine vaganti di Ferzan Ozpetek. Riceve il premio Domenico Procacci, in rappresentanza di Ozpetek, da Chiara Rapaccini, compagna di Mario Monicelli.

- Premio Suso Cecchi D’Amico per la migliore sceneggiatura a Ferzan Ozpetek e Ivan Cotroneo per Mine vaganti di Ferzan Ozpetek. Riceve il premio Ivan Cotroneo da Caterina e Silvia D’Amico, figlie di Suso.

- Premio Tonino Guerra per il miglior soggetto a Ferzan Ozpetek e Ivan Cotroneo per Mine vaganti di Ferzan Ozpetek. Riceve il premio Ivan Cotroneo dal compositore Andrea Guerra, figlio di Tonino.
-
- Premio Anna Magnani per la migliore attrice protagonista a Nicole Grimaudo per Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek. Consegna il premio Jean Sorel.

- Premio Vittorio Gassman per il miglior attore protagonista a Elio Germano per La nostra vita di Daniele Luchetti. Elio Germano, impegnato in teatro, ritirerà il premio il prossimo anno.

- Premio Ennio Morricone per il miglior compositore delle musiche a Carlo Virzì per La prima cosa bella di Paolo Virzì. Consegna il premio Greta Scacchi.

- Premio Giuseppe Rotunno per il miglior direttore della fotografia a Marco Sgorbati, Gian Paolo Conti per Sorelle Mai di Marco Bellocchio. Ricevono il premio da Peter Schneider.

- Premio Roberto Perpignani per il miglior montatore a Benni Atria e Maurizio Grillo per Le Quattro Volte di Michelangelo Frammartino. Riceve il premio Benni Atria da Roberto Perpignani.

- Premio Dante Ferretti per il miglior scenografo a Giuliano Pennati per Una sconfinata giovinezza di Pupi Avati. Riceve il premio da Jean Roy.

- Premio Piero Tosi per il miglior costumista a Stefania Consaga e Maria Fassari Una sconfinata giovinezza di Pupi Avati. Ricevono il premio da Emanuel Ungaro.

LA GIURIA DEL PUBBLICO

La giuria del pubblico, composta da 50 spettatori e presieduta da Marie Delphine Bonada, ha assegnato i seguenti riconoscimenti:

- Premio Franco Cristaldi per il miglior produttore ai produttori de Le Quattro Volte di Michelangelo Frammartino. Ritirano il premio i produttori Gregorio Paonessa e Marta Donzelli da Marie Delphine Bonada. Motivazione:

Per la giuria del pubblico “Le quattro volte” di Michelangelo Frammartino rappresentano un magnifico ed emozionante cantico alla terra. 4 volte, che possono essere intese banalmente come 4 episodi o 4 stagioni, sono invece la straordinaria rappresentazione dei 4 regni: da quello umano a quello animale, dal vegetale al minerale.
- Premio Alberto Sordi per il migliore attore non protagonista a Giuseppe Battiston per La Passione di Carlo Mazzacurati. Consegna il premio Salvo Nastasi, direttore generale dello Spettacolo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

- Premio Alida Valli per migliore attrice non protagonista a Ilaria Occhini per Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek. Consegna il premio Ettore Scola, presidente del Bif&st.

PREMIO FELLINI 8½ PER L’ECCELLENZA ARTISTICA

Al termine del concerto verrà consegnato al Maestro Nicola Piovani da Silvia Godelli, assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia.

Bari, 29 gennaio 2011

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina