Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » "Biondina" Laura Bispuri gira il corto del progetto "Perfiducia" in Puglia

“Biondina” Laura Bispuri gira il corto del progetto “Perfiducia” in Puglia

LA REGISTA DAVID DI DONATELLO LAURA BÌSPURI FIRMA “BIONDINA”, UNO DEI TRE CORTOMETRAGGI DEL PROGETTO “PER FIDUCIA” PRODUZIONE SOSTENUTA DA BANCA INTESA - SAN PAOLO CON IL CONTRIBUTO E IL SOSTEGNO DELL’APULIA FILM COMMISSION.

Ancora una volta la provincia di Foggia al centro di una produzione cinematografica. Dopo le straordinarie immagini catturate dal regista Mario Martone per il film “Noi Credevamo”, l’inconfondibile bellezza dei luoghi della Capitanata diventano protagoniste del cortometraggio “Biondina” di Laura Bìspuri, già vincitrice del David di Donatello 2010, con il corto “Passing Time, girato in Salento, prodotto e sostenuto da Apulia Film Commission.

Grazie a quel prestigioso riconoscimento del cinema italiano, la giovane regista romana si è aggiudicata la realizzazione di uno dei tre cortometraggi per la nuova edizione del progetto “perFiducia”, sostenuto e finanziato in parte da Apulia Film Commission, prodotto da Andrea De Micheli, con il sostegno produttivo di Banca Intesa Sanpaolo.
Il corto, le cui riprese sono in corso fino a domani, sabato 11 dicembre, sul lago di Lesina in provincia di Foggia, è interpretato da un cast d’eccezione a iniziare dall’attrice Anita Caprioli, già protagonista della fiction “La doppia vita di Natalia Blum” (tratta da un racconto breve di Gianrico Carofiglio) girata a Bari insieme a Emilio Solfrizzi e diretta da Anna Negri, e la giovanissima pugliese Celeste Cuppone.
Nel film breve, la Bìspuri racconta lo sguardo complice e severo di una madre alle prese con i cambiamenti di una figlia adolescente decisamente vivace.

L’operazione “perFiducia” di Banca Intesa Sanpaolo, si distingue come un’occasione per dare voce a storie nascoste del nostro Paese, individuali o collettive, che testimoniano l’ottimismo del fare, della ricerca e dell’invenzione: un’esperienza volta a valorizzare nello stesso tempo la competenza di grandi autori e la creatività di cineasti emergenti cui affiancare la scoperta di nuovissimi talenti.

Bari, venerdì 10 dicembre 2010

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina