Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » "Buona Giornata" di Carlo Vanzina gira in Puglia

“Buona Giornata” di Carlo Vanzina gira in Puglia

A PARTIRE DA LUNEDI’ 14 E FINO A SABATO 19 NOVEMBRE, MONOPOLI OSPITA LE RIPRESE DI UNO DEGLI EPISODI DI “BUONA GIORNATA”, IL NUOVO FILM DI CARLO VANZINA. IL LUNGOMETRAGGIO, PRODOTTO DA INTERNATIONAL VIDEO 80 CON L’ASSISTENZA DI APULIA FILM COMMISSION (DISTRIBUZIONE MEDUSA), VEDE COME PROTAGONISTI, TRA GLI ALTRI, DIEGO ABATANTUONO, VINCENZO SALEMME, LINO BANFI, MAURIZIO MATTIOLI, TERESA MANNINO E CHRISTIAN DE SICA.

L’Apulia Film Commission comunica che a partire da lunedì 14 fino a sabato 19 novembre, Monopoli ospita le riprese di uno degli episodi di “Buona Giornata”, il nuovo film di Carlo Vanzina, con protagonisti Vincenzo Salemme, Lino Banfi, Maurizio Mattioli, Teresa Mannino e Christian De Sica.

Prodotto dalla International Video 80 con l’assistenza di Apulia Film Commission (distribuzione Medusa), “Buona Giornata” è un film a episodi che si svolge in diverse città italiane (Milano a Roma, Napoli, Verona, Firenze, Bari, Potenza), cercando di cogliere non solo il lato allegro delle situazioni, ma anche il carattere regionale, linguistico e comportamentale delle varie “etnie” italiane.

Il film racconta la cronaca di una giornata vissuta da personaggi dell’Italia di oggi, una fotografia degli italiani, con i loro vizi e i loro difetti. Ma, contrariamente a quello che raccontano quotidianamente i giornali e le Tv (tragedie, catastrofi, omicidi, furti, truffe), il nuovo lungometraggio scritto dai fratelli Vanzina, racconta gli italiani spiritosi, buffi e comici. Quelli che, ogni giorno, affrontano i loro problemi veri, usando l’ottimismo e il buonumore.

L’episodio ambientato a Monopoli, racconta la vicenda di Romeo, un milanese sposato con una pugliese e trapiantato con tutta la famiglia in Puglia. La vita di Romeo non va certo a gonfie vele: la sua ditta che vende prodotti di domotica è quasi in fallimento, il rapporto con moglie ma soprattutto con i figli è disastroso. Un giorno Romeo decide di tentare un riavvicinamento con i figli: Melissa, Noemi e Lello. Il tentativo è fallimentare: i figli lo chiamano ‘o tremone (”coglione”) e non lo degnano di nessuna considerazione. Tenta qualsiasi cosa ma prende solo “schiaffi”, ma l’allontanamento sarà inevitabile.

Bari, sabato 12 novembre 2011

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina