Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » Film Fund 2010 e nuovi critici cinematografici

Film Fund 2010 e nuovi critici cinematografici

Il FILM FUND 2010 DELL’APULIA FILM COMMISSION HA UNA DOTAZIONE TOTALE DI 1.600.000 EURO. NOMINATI ANCHE I DUE CRITICI PER LA SCELTA DELLE OPERE CINEMATOGRAFICHE DA FINANZIARE NELLE TRE TRANCHE (SCADENZE PREVISTE A FINE GENNAIO, MAGGIO E AGOSTO).

La Fondazione Apulia Film Commission comunica che il Film Fund, fondo per il sostegno alle produzioni cinematografiche da realizzarsi in Puglia, passa da 700mila euro a un totale di 1.600.000 euro per l’anno 2010.
L’importante contributo che arricchisce ulteriormente il budget disponibile della Fondazione, ha come dotazione 1.000.000 euro per le attività di sostegno alle produzioni cinematografiche, laddove i restanti 600.000 euro saranno utilizzati per l’ospitalità.
Così come da sempre rilevanti sono i criteri rigidi adottati dall’Apulia Film Commission per accedere al contributo: spendere almeno il 150% del contributo ottenuto in Puglia, assumere almeno il 30% di troupe e/o cast di pugliesi e girare almeno due settimane in Puglia per la produzione di lungometraggi. Regole che consentono di garantire rilevanti impatti economici sul territorio, nonché la oggettività della valutazione.
Anche per questo nuovo anno di attività, l’Apulia Film Commission ha predisposto i finanziamenti per le opere nazionali e internazionali suddivise in tre tranche: la prima con scadenza il 31 gennaio, mentre le restati due saranno messe a bando il 31 maggio e il 31 agosto 2010 (ulteriori informazioni disponibile sul sito: www.apuliafilmcommission.com ).
Come da regolamento, la valutazione preventiva per effettuare la valutazione a titolo consultivo della qualità delle sceneggiature che perverranno è stata affidata per il 2010 - dopo l’ottimo lavoro dei critici Vito Luperto e Carlo Gentile – alla professionalità di altri due critici cinematografici pugliesi: Guglielmo Siniscalchi del Corriere del Mezzogiorno, e Giancarlo Visitilli, critico di Barisera ed opinionista de La Repubblica edizione Bari.
I due nuovi esperti sono stati nominati nella sua ultima seduta del 22 dicembre 2009 dal Consiglio di Amministrazione dell’Apulia Film Commission.

Bari, lunedì 28 dicembre 2009

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina