Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » III tranche dell'Apulia Film Fund

III tranche dell’Apulia Film Fund

FINANZIATA DALL’APULIA FILM FUND LA TERZA TRANCHE DI 8 PROGETTI FILMICI PRESENTATI ALL’APULIA FILM COMMISSION.

La Fondazione Apulia Film Commission comunica che è stata definita la lista dei progetti finanziati dalla terza tranche del film fund: a valere sul fondo annuo di 450mila euro, ne sono stati stanziati in questa terza fase 150mila. Otto in tutto le opere ammesse - tra film di lungo e cortometraggio e documentari - su tredici domande arrivate.
Come da regolamento, la valutazione preventiva della qualità artistica e della congruità produttiva è stata affidata a due autorevoli critici cinematografici pugliesi: Vito Attolini e Massimo Causo.
Otto quindi i finanziamenti varati, ad iniziare dal lungometraggio “Mannaggia alla miseria” di Lina Wertmüller (60mila euro). Il film racconta la storia di Antonio, Chicchino e Marina che, di ritorno dall’India, decidono di realizzare a Napoli un singolare esperimento: “aprire” una banca (sul modello del mutuo soccorso), per consentire alla povera gente di intraprendere un’attività in proprio emancipandosi dai disonesti datori di lavoro e ponendosi in conflitto con le regole della camorra. Si prosegue con “Henry”, nuovo lungometraggio di Alessandro Piva (40mila euro) tratto dall’omonimo romanzo di Gianni Mastrangelo (Einaudi - Stile Libero), in cui il regista barese si cimenta con un giallo ambientato nel sottobosco della droga (in gergo ‘henry’), presentando personaggi ai margini della società.
Cinque i cortometraggi selezionati dalla commissione: il più alto finanziamento (13mila euro) è andato a “Non solo il fuoco” di Alessandra Balestra, ritratto di una ragazza in due momenti distinti della sua vita, il corto è prodotto e interpretato da Mariagrazia Cucinotta.
“Passing time” di Laura Bìspuri (12mila euro), è un piccolo ma intenso soggetto incentrato su convenzioni sociali, identità sessuale, ruoli familiari e tema della morte; “Zaffiri” di Massimo Fersini (8mila euro) è una storia ricca di umor nero, tratta da un racconto di Max Aub: vicenda di una signora che avvelena un gruppo di amiche giunte inaspettatamente a turbare la sua quiete. Si continua con “Uerra” di Paolo Sassanelli (10mila euro), racconto in chiave bonaria e ironica di una doppia sfida - politica e a carte – fra due popolani di opposto schieramento politico, nella Bari vecchia dell’immediato dopoguerra. E’ un apologo sull’eredità fascista ed il racconto del perenne antagonismo “strapaesano” tra fascisti e comunisti. “L’amore è una cozza meravigliosa” di Gianni Colajemma (7mila euro), è un racconto surreale, con vaghe reminiscenze felliniane, con un personaggio che alla fine si rivela come alter ego del protagonista. Infine il documentario “San Nicandro, Sefat. La vera storia di Donato Manduzo” di Vincenzo Condorelli e Romi Romi Aboulafia (8mila euro), che mira a ricostruire le vicende legate alla comunità ebraica di San Nicandro convertitasi negli Anni ‘30 seguendo l’ispirazione di Donato Manduzio

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina