Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » "Il colore del vento" di Bruno Bigoni in sala dal 15 Aprile

“Il colore del vento” di Bruno Bigoni in sala dal 15 Aprile

A PARTIRE DA GIOVEDI’ 14 APRILE ESCE NELLE SALE IL DOCUMENTARIO “IL COLORE DEL VENTO” DI BRUNO BIGONI - UN VIAGGIO NEL MEDITERRANEO SULLE TRACCE DI “CREUZA DE MÄ” DI DE ANDRÉ. L’OPERA E’ STATA REALIZZATA CON IL SOSTEGNO E IL CONTRIBUTO DI APULIA FILM COMMISSION.

A partire da giovedì 14 aprile, esce nelle sale “Il colore del vento” -Un viaggio nel Mediterraneo sulle tracce di Creuza de Mä- di Bruno Bigoni. Il documentario, prodotto da Minnie Ferrara & Associati srl, in collaborazione con Lumière & Co. e realizzato con il sostegno e il contributo di Apulia Film Commission e distribuito da Teodora Film e Spazio Cinema, è stato presentato con successo all’ultimo Festival di Roma, nella sezione L’Altro Cinema – Extra, curata da Mario Sesti.

“Il Colore del Vento” -Un viaggio nel Mediterraneo sulle tracce di Creuza de Mä-, racconta il viaggio di una nave mercantile nel Mar Mediterraneo. Marinai che vivono sull’acqua la maggior parte della loro vita, che si perdono nel mare per scoprire donne, uomini e città, per cogliere e raccontare le diverse realtà del Mediterraneo, incrociando popoli e culture, intrecciando passato e presente. Ogni scalo è una città, ogni città una storia.

Tra queste, a causa della sua posizione, Bari ha accolto un notevole flusso di immigrazione dall’Est. La città ha vissuto il primo grande esodo del popolo albanese l’8 agosto 1991 quando nel suo porto approda la nave Vlora, carica di oltre ventimila immigrati. La nave era partita dal porto di Valona, città dell’Albania, secondo porto del paese dopo Durazzo, più di 70 miglia nautiche (180Km) da Punta Palascìa, sulla costa del Salento.

Fra i tanti disperati che arrivarono sulle coste baresi in quei giorni, c’era anche Violeta con un figlio in grembo e l’altro sulle gambe. Violeta voleva raggiungere il suo ex-marito per ricongiungere la famiglia e darle un futuro migliore. Superati i numerosi ostacoli iniziali, oggi Violeta è mediatrice culturale nelle scuole, badante di notte e presta la propria consulenza agli immigrati nel disbrigo delle pratiche burocratiche presso una sede locale della CGIL.

Bari, martedì 12 aprile 2011

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina