Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » "La pecora nera" Ascanio Celestini all'ABC di Bari

“La pecora nera” Ascanio Celestini all’ABC di Bari

L’APULIA FILM COMMISSION E L’AGIS DI PUGLIA E BASILICATA COMUNICANO CHE, MARTEDI’ 5 OTTOBRE ALLE 19.30 3 21.30, L’ATTORE EREGISTA ASCANIO CELESTINI SARA’ PRESENTE AL CINEMA ABC DI BARI PER PRESENTARE IL FILM “LA PECORA NERA”.

In occasione dell’uscita nelle sale del film “La pecora nera”, il cinema ABC gestito dall’Agis Puglia e Basilicata e capofila del progetto “D’Autore” firmato Apulia Film Commission ospita martedì 5 ottobre il regista e attore Ascanio Celestini.

Celestini incontrerà il pubblico e la stampa in un doppio appuntamento: alle 19.45 (prima della proiezione delle 20) e alle 21.30 (prima della proiezione della 21.40).

A presentarlo ci sarà la giornalista e critica cinematografica Antonella Gaeta.

Dopo la lunga e fortunata esperienza teatrale, Ascanio Celestini ha scelto di cimentarsi con la settima arte e di tradurre in un film, presentato alla scorsa Mostra di Venezia, il suo celebre spettacolo nonché libro “La pecora nera”, un’indagine sulla vita all’interno di un manicomio, raccontata tra ironia, sarcasmo e drammaticità.

Interpreti del film sono, con lo stesso regista, Giorgio Tirabassi, Maya Sansa, Luisa De Santis e Barbara Valmorin.

Bari, sabato 2 ottobre 2010

——————————————————–

SCHEDA DEL FILM

Il manicomio è un condominio di santi. So’ santi i poveri matti asini sotto le lenzuola cinesi, sudari di fabbricazione industriale, santa la suora che accanto alla lucetta sul comodino suo si illumina come un ex-voto. E il dottore è il più santo di tutti, è il capo dei santi, è Gesucristo.

Così ci racconta Nicola i suoi trentacinque anni di manicomio elettrico, e nella sua testa scompaginata realtà e fantasia si scontrano producendo imprevedibili illuminazioni.

Nicola (Ascanio Celestini) è nato negli anni sessanta, i favolosi anni sessanta, e il mondo che lui vede dentro l’istituto non è poi così diverso da quello che sta correndo là fuori - un mondo sempre più vorace, dove l’unica cosa che sembra non potersi consumare è la paura.

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina