Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » "La vita un lungo viaggio in treno" presentazione al Cineporto di Bari

“La vita un lungo viaggio in treno” presentazione al Cineporto di Bari

L’APULIA FILM COMMISSION COMUNICA CHE DOMANI, MERCOLEDI’ 26 MAGGIO ALLE 18 AL CINEPORTO DI BARI (PRESSO LA FIERA DEL LEVANTE), E’ CONVOCATA LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL FILM DOCUMENTARIO “LA VITA, UN LUNGO VIAGGIO IN TRENO” -RITRATTO DI UN REGISTA ITALIANO, FERRUCCIO CASTRONUOVO- DEL REGISTA FRANCESE THIERRY GENTET. ALL’INCONTRO INTERVERRANNO IL REGISTA FRANCESE THIERRY GENTET E FERRUCCIO CASTRONUOVO.

L’Apulia Film Commission comunica che domani, mercoledì 26 alle 18, il regista francese Thierry Gentet, il regista e attore Ferruccio Castronuovo, saranno al Cineporto di Bari per presentare il film documentario “La vita, un lungo viaggio in treno -Ritratto di un regista italiano, Ferruccio Castronuovo”. All’incontro partecipa anche lo sceneggiatore francese Claude Albanese.

Il docu-film, prodotto da Mira Productions, France 3 Corse / Via Stella, con il sostegno di Région Midi-Pyrénées, Centre national du cinéma et de l’image animée e Apulia Film Commission, è il ritratto di Ferruccio Castronuovo, testimone dell’epoca d’oro del cinema italiano: dal 1960 al 1980. Il suo percorso di cineasta gli permise di affiancare i più grandi registi italiani del suo tempo a iniziare da Federico Fellini, con il quale ha collaborato per più di dodici anni.

Castronuovo rappresenta la memoria vivente di un tempo in cui il cinema mediterraneo, attorno all’Italia, imperava sulla settima arte in tutto il mondo.

Protagonista dell’opera filmica, oltre Castronuovo, è il giovane Clément Salvador che interpreta il regista da bambino.

Come si fa a non amare Ferrucio Castronuovo? Questo piccolo grande uomo dagli occhi frizzanti, improbabile rampollo spirituale di un clown augusto e di un Pierrot lunare, coltiva una capacità di disinnescare la dimensione tragica del quotidiano che riscuota l’ammirazione.

La sua vita è un indomito caleidoscopio d’immagini, una successione d’incontri e di capovolgimenti, di momenti stimolanti, che l’hanno fatto avvicinarsi ai più grandi registi italiani del suo tempo.

L’itinerario fuori dal comune di Ferruccio Castronuovo, meritava di diventare l’oggetto di un film documentario. Per questo il regista Thierry Gentet, gli ha dedicato un affresco di 52 minuti, sensibile e improntato di poesia.

Bari, martedì 25 maggio 2010

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina