Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » Mine Vaganti vince il MovieMov, Italian Film Festival di Bangkok

Mine Vaganti vince il MovieMov, Italian Film Festival di Bangkok

IL FILM “MINE VAGANTI” DI FERZAN OZPETEK, GIRATO INTERAMENTE IN PUGLIA CON IL CONTRIBUTO E IL SOSTEGNO DI APULIA FILM COMMISSION, HA VINTO IL FESTIVAL “MOVIEMOV”, L’ITALIAN FILM FESTIVAL DI BANGKOK.

E’ con grande orgoglio che l’Apulia Film Commission saluta il prestigioso premio vinto dal film “Mine Vaganti” (girato interamante in Puglia) di Ferzan Ozpetek al Festival “Moviemov”, l’Italian Film Festival di Bangkok.

La giuria ha premiato all’unanimità il film che, raccontando l’omosessualità in dimensione privata, riesce comunque ad essere universale. Il premio sarà consegnato al regista il 16 giugno a Roma, in occasione dei Ciak d’oro.

“Mine Vaganti”, dopo avere conquistato il Tribeca Festival di New York -il più importante festival del cinema indipendente mondiale-, ideato e diretto Robert De Niro, inanella un’altra importante onorificenza al festival thailandese.

L’Apulia Film Commission è quindi felice di comunicare il riconoscimento a Ozpetek, anche perché conferma la lungimiranza dei progetti seguiti e sostenuti dalla stessa Fondazione.

“Mine vaganti”, scritto dal regista con Ivan Cotroneo e prodotto dalla Fandango di Domenico Procacci in collaborazione con Rai Cinema e con l’apporto della Apulia Film Commission, è una commedia brillante dove tutto ruota attorno ai Cantone, una famiglia numerosa e stravagante, un vero e proprio catalogo di “mine vaganti”.

Nella casa c’è molta attesa per il ritorno di Tommaso (Riccardo Scamarcio). La mamma Stefania (Lunetta Savino), il padre Vincenzo (Ennio Fantastichini), la zia Luciana (Elena Sofia Ricci), la nonna (Ilaria Occhini), la sorella Elena (Bianca Nappi) e l’amica d’infanzia Alba (Nicole Grimaudo), vorrebbero tutti che Tommaso affiancasse il fratello Antonio (Alessandro Preziosi) nella nuova gestione del pastificio di famiglia. Non mancano però colpi di scena ed anche per questo il soggiorno di Tommaso si protrarrà più a lungo del previsto.

Bari, lunedì 13 giugno 2011

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina