Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » "Noi credevamo - il Risorgimento secondo Martone" mostra fotografica

“Noi credevamo - il Risorgimento secondo Martone” mostra fotografica

IN CONTEMPORANEA NEI CINEPORTI DI BARI E LECCE, DAL 25 OTTOBRE AL 27 NOVEMBRE, SARA’ ALLESTITA LA MOSTRA FOTOGRAFICA “NOI CREDEVAMO – IL RISORGIMENTO SECONDO MARTONE”.

E’ la prima volta che l’Apulia Film Commission allestisce, in contemporanea, nei Cineporti di Bari e Lecce una mostra fotografica. L’occasione nasce da “NOI CREDEVAMO – Il risorgimento secondo Martone che, in collaborazione con il Museo del Cinema di Torino, sarà visibile nelle due diverse strutture a partire da martedì 25 ottobre fino al 27 novembre 2011 nei seguenti orari: al Cineporto di Bari dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, al Cineporto di Lecce dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.

La mostra è composta da una selezione di fotografie di scena di “Noi Credevamo” di Mario Martone, prodotto dalla Palomar di Carlo Degli Esposti, che proprio in Puglia (tra Castello di Bovino e Castello di Deliceto, in provincia di Foggia) ha trovato il luogo ideale per alcune riprese, oltre che il supporto e il sostegno dell’Apulia Film Commission e il contributo alla ospitalità dell’assessorato regionale al Turismo e industria alberghiera della regione Puglia.

Curata da Alberto Barbera, la mostra ripercorre i momenti più salienti della lavorazione del film incentrato sulle complesse e drammatiche vicende del Risorgimento italiano. Un film diventato un caso grazie al significativo successo di pubblico ottenuto nelle sale cinematografiche.

La mostra, che si compone di 170 immagini ed è accompagnata da un catalogo arricchito da numerosi spunti di riflessione, racconta il film non attraverso le foto di scena (che integrano e completano, a tratti, il percorso), ma utilizzando direttamente i fotogrammi del film ‘scaricati’ dall’originale in alta definizione. Le riproduzioni corrispondono esattamente a ciò che gli autori – il regista e il direttore della fotografia, Renato Berta – hanno inteso realizzare, restituendo la straordinaria bellezza e densità pittorica della fotografia.

Con il suo film, Martone ha compiuto la più radicale, polemica e temeraria rilettura di un periodo decisivo per la storia del nostro Paese, l’Italia fra il 1828 e il 1862, coniugando la complessità della riflessione storica con una narrazione di rara potenza espressiva e una direzione di attori esemplare. Con il rigore di uno storico documentato e insensibile alle lusinghe della pura e semplice celebrazione. Con la passione civile di chi scopre nel passato i germi della degenerazione del presente. Con l’emozione dell’artista che mette in scena il dramma di una generazione che pagò un enorme contributo di dolore e sangue agli ideali dell’unificazione del Paese. Per questi e altri motivi, “Noi credevamo” si offre come il più rigoroso e appassionante contributo alle rievocazioni del Centocinquantenario dell’Unità italiana.

Con preghiera di pubblicazione e/o diffusione

Bari, lunedì 17 ottobre 2011

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina