Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » Presentazione "Le due storie di Adamà" al cineporto di Bari

Presentazione “Le due storie di Adamà” al cineporto di Bari

DOMANI, MERCOLEDI’ 4 MAGGIO ALLE 9.45 NELLA SALETTA DEL CINEPORTO DI BARI, SARA’ PROIETTATO SOLO PER LA STAMPA IL DOCUMENTARIO “LE DUE STORIE DI ADAMA’” DI ANNAMARIA GALLONE, REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DI APULIA FILM COMMISSION. LA PROIEZIONE SARA’ ANTICIPATA DAGLI INTERVENTI DELLA REGISTA E DEL PRESIDENTE DI APULIA FILM COMMISSION OSCAR IARUSSI. SEGUIRA’, ALLE 11.30, LA CONFERENZA STAMPA APERTA AL PUBBLICO.

Domani, mercoledì 4 maggio alle 9.45 nella saletta del Cineporto di Bari, sarà proiettato il documentario “Le due storie di Adamà” di Annamaria Gallone, realizzato con il contributo di Apulia Film Commission. La visione riservata alla stampa, sarà anticipata dagli interventi della regista e del presidente di Apulia Film Commission Oscar Iarussi. Dopo la proiezione, alle 11.30, seguirà la conferenza stampa alla quale parteciperanno la regista Annamaria Gallone e il giovane protagonista Adamà.

NOTE DELLA REGISTA

“Raccontare la storia di Adama –ricorda Annamaria Gallone-, è stato per me necessario e urgente, poiché mi sembra la storia di un piccolo grande miracolo, di quelli che aprono uno spiraglio di speranza nello squallore incombente del mondo d’oggi. Dalla miniera d’oro in Burkina Faso dove lavorava insieme ad un esercito di piccoli schiavi come lui, al suo arrivo in Italia, in un paesino della Puglia, dove ha potuto esaudire il suo desiderio di studiare e ha trovato una nuova famiglia e tanti amici. Otto annidi riprese per raccontare la sua avventura e la sua felice integrazione. Dai baobab agli ulivi millenari: due paesaggi geografici e i paesaggi dell’anima di un bambino che ha saputo sfidare il destino”.

SINOSSI

Fino a otto anni fa, Adamà era un piccolo schiavo di una miniera d’oro del Burkina Faso, sfruttato dodici ore al giorno per un piatto di riso e fagioli, percosso col bastone se non teneva il ritmo. Ogni settimana frane e miasmi velenosi si portavano via qualcuno. Adamà aveva paura, ma il suo sogno era quello di trovare l’oro e poter tornare a scuola. E a scuola è tornato lo stesso: in Italia. Ora frequenta l’università a Brindisi. Parla perfettamente l’italiano e, con gli anziani del paese, un fantastico dialetto salentino. Tutto è cominciato con un film e una produttrice italiana arrivata nel suo Paese per girarlo nella miniera dove lui lavorava. La donna fu colpita dalla grande tristezza dei suoi occhi e dal suo francese impeccabile. E a volte i miracoli si avverano. Ora il bambino della miniera, diventato un bellissimo ragazzo, ha trovato due amici-genitori davvero speciali. E i suoi sogni stanno diventando realtà: “Voglio studiare comunicazione, lavorare come educatore interculturale e poi tornare al mio paese e aprire una scuola per tutti i bambini che vogliono studiare e non possono farlo, proprio com’era successo a me”.

Bari, martedì 3 maggio 2011

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina