Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » Progetto Memoria: "Giardini di Luce" selezionato a Videopolis

Progetto Memoria: “Giardini di Luce” selezionato a Videopolis

IL DOCUMENTARIO “GIARDINI DI LUCE” DI LUCIA E DAVIDE PEPE, PRODOTTO DALL’APULIA FILM COMMISSION NELL’AMBITO DEL CONCORSO “PROGETTO MEMORIA”, E’ STATO SELEZIONATO AL FESTIVAL “VIDEOPOLIS”, IN PROGRAMMA DAL 3 AL 5 NOVEMBRE A PADOVA.

Con grande soddisfazione l’Apulia Film Commission comunica che il documentario “Giardini di luce” di Lucia e Davide Pepe, una delle sette opere prodotte dall’Apulia Film Commission nell’ambito del “Progetto Memoria” - realizzato con l’accordo quadro “Sensi contemporanei” tra Regione e Ministeri dell’Economia e dei Beni culturali-, è stato selezionato all’undicesima edizione del “Videopolis”, festival nazionale sulla rappresentazione dello spazio urbano in programma dal 3 al 5 novembre a Padova. L’opera dei due registi pugliesi sarà proiettata, mercoledì 4 alle 16.30, nella sezione concorso “Spazio Autori”.
Con il “Progetto Memoria” l’Apulia Film Commission ha puntato sulla creatività di giovani filmaker pugliesi, finanziando la produzione di cortometraggi, documentari e fiction (selezionati tramite concorso) relativi a personaggi, eventi o luoghi particolarmente significativi della Puglia, che abbiano contribuito notevolmente alla definizione dell’identità e della storia pugliese del ‘900.
Lucia e Davide Pepe, per realizzare la loro opera, hanno scelto una poetica e sperimentale digressione sulla festa di San Trifone ad Adelfia, tra luminarie e fuochi pirotecnici.
Il documentario “Giardini di luce” infatti, ruota attorno all’immagine del patrono, esposta in trionfo tra luminarie scintillanti, il paese festeggia con fuochi artificiali e mongolfiere liberate in cielo, in un succedersi di luci e musiche. Tra ritmi brillanti e devozioni sentite, ogni suono diventa un’esplosione di colori, mentre la notte e il giorno si fondono veloci nel tempo dilatato dell’estasi. Poi il caos si calma, e agli occhi feriti di gioia non resta che la malinconia di un cielo umanamente vuoto, pronto ad essere nuovamente riempito.

Bari, lunedì 2 novembre 2009

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina