Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » Rassegna stampa » Comunicati Stampa » "San Nicandro, Sefat" anteprima a San Nicandro Garganico

“San Nicandro, Sefat” anteprima a San Nicandro Garganico

PRIMA NAZIONALE, GIOVEDI’ 12 ALLE 20.30, AL CINEMA TEATRO ITALIA A SAN NICANDRO GARGANICO, DEL FILM DOCUMENTARIO “SAN NICANDRO, SEFAT (IL VIAGGIO DI ETI)” DI VINCENZO CONDORELLI. GIRATO INTEREMANTE IN ALCUNI LUOGHI DEL GARGANO CON IL SOSTEGNO DELL’APULIA FILM COMMISSION, IL FILM SARA’ PRESENTATO NELL’AMBITO DEL FESTIVAL “TRANSITI AD ORIENTE”.

L’Apulia Film Commission comunica che, giovedì 12 alle 20.30, al Cinema teatro Italia di San Nicandro Garganico, sarà proiettato in anteprima nazionale il film documentario “San Nicandro, Sefat (Il viaggio di Eti)” del regista Vincenzo Condorelli.
Coprodotto dall’Associazione Culturale Antonello Branca e Medinet Audiodivuals (società di produzioni cineaudiovisive), con il sostegno dell’Apulia Film Commission, l’opera sarà presentata nall’ambito del festival “Transiti ad Oriente”, in programma nella città garganica dall’11 al 13 novembre.
Il tema principale di “San Nicandro, Sefat (Il viaggio di Eti)” è il viaggio-fisico, psicologico e storico, dei tre protagonisti- Eti, Yossi e Myriam- alla ricerca delle loro origini. Insieme, rappresentano le tre generazioni della comunità di San Nicandro e le loro interazioni mostreranno le dinamiche attraverso le quali storia, memoria e identità diventano i poli tematici della narrazione.
Ognuno dei tre protagonisti ha una propria storia personale, una propria personalità e motivazioni specifiche, ma tutti e tre condivideranno un percorso comune di ricerca che arricchirà la loro identità attraverso uno scambio, reciproco, alimentato dal costante confronto tra le aspettative e le memorie che vengono alla luce, via via che il viaggio procede.
In questo quadro, la lotta di Myriam con l’Alzheimer aggiungerà un tono speciale al modo con cui si svilupperanno le interazioni tra loro.
Da un lato, Myriam è la donna anziana che sta perdendo la memoria, mentre Eti è la giovane alla quale questa memoria viene trasmessa. Dall’altro, il rapporto madre-figlio tra Myriam e Yossi rappresenterà un livello più intimo nell’ambito della narrazione più generale. Il rapporto Eti-Yossi si svilupperà, invece, anche sul piano dell’interazione tra un filmmaker già affermato e una giovane donna che sta iniziando adesso a dare concreta realizzazione alla sua vocazione di cineasta.

Bari, martedì 10 novembre 2009

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 June 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 June 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 June 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina