Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » AFC avvia le attività del "Centro Studi, formazione e ricerca sul cinema e l'audiovisivo"

AFC avvia le attività del “Centro Studi, formazione e ricerca sul cinema e l’audiovisivo”

L’Apulia Film Commission, in collaborazione con i Dipartimenti degli Atenei pugliesi che hanno aderito al progetto, comunica di avere avviato le attività del “Centro Studi, formazione e ricerca sul cinema e l’audiovisivo”.

I principali scopi del Centro Studi, presieduto dalla presidente di Apulia Film Commission Antonella Gaeta, sono quelli di favorire le attività formative, il networking scientifico e lo stimolo ai film studies, realizzati in collaborazione con le Università e i centri di eccellenza regionali.

Direttore scientifico del Centro Studi per il prossimo triennio è stato nominato il Prof. Luigi Pannarale - Ordinario di Sociologia giuridica presso la Facoltà di Giurisprudenza di Bari-, mentre per il ruolo di Direttore organizzativo è stato indicato il Prof. Ugo Patroni Griffi - Ordinario di Diritto Commerciale presso la Facoltà di Economia e Commercio di Bari-.

Il Comitato del Centro Studi, inoltre, ha affidato al Prof. Stefano Cristante- Sociologo delle comunicazioni di massa presso l’Università del Salento-, il compito di coordinare la realizzazione di attività di espansione del cinema sull’intero territorio regionale pugliese.

Si sottolinea, inoltre, che tutti gli incarichi sono a titolo gratuito e che l’intera organizzazione delle attività del “Centro studi” è carico della Fondazione Apulia Film Commission.

Hanno aderito al Centro Studi il Dipartimento di Lettere, il Dipartimento di Filosofia e Scienze Sociali, il Dipartimento Jonico in Sistemi giuridici ed economici del Mediterraneo e il Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici dell’Università degli Studi di Bari; il Dipartimento di Filosofia e Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Lecce; il Dipartimento di Tradizione e Fortuna dell’Antico dell’Università degli Studi di Foggia”.

I Dipartimenti universitari, le Accademie di Belle Arti e i centri pubblici di formazione di eccellenza interessati ad aderire al Centro Studi, possono rivolgersi alla segreteria della Fondazione Apulia Film Commission (info: 080.975.29.00, email@apuliafilmcommission.it)

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 Giugno 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 Giugno 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 Giugno 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina