Feed RSS

Jump breadcrumb   Sei in: Home » News » Pag. 139

Riflessione su don Tonino Bello a Milano

Domenica 22 marzo 2009, a Milano, presso la Chiesa di San Ferdinando (via Gobbi, angolo piazza Sfraffa), dalle ore 16 alle 18, si svolgerà l’incontro di riflessione su un meraviglioso pensiero di don Tonino Bello: “Tra poco il sole della Pasqua irromperà tra le nuvole in fuga”.

L’incontro è organizzato dall’Associazione Regionale Pugliesi – Milano, in collaborazione con il Centro di pastorale universitaria dell’Università Bocconi di Milano.

Introdurranno: don Gian Piero Guidetti, il cavalier Dino Abbascià e il dottor Giuseppe Selvaggi.

Relatore: l’avvocato Agostino Picicco.

Interverranno: la professoressa Maria Luisa De Natale, padre Luigi Cavagna e il professor Francesco Lenoci.

L’attore Gerardo Placido leggerà alcuni scritti significativi di don Tonino Bello.


“Aspettando il sole” di Ago Panini a Sguardi

ANTEPRIMA PUGLIESE

ASPETTANDO IL SOLE di AGO PANINI presentato a SGUARDI DI CINEMA ITALIANO

La conferenza stampa di presentazione dell’evento si terrà il 13 marzo alle ore18.30 presso il “Piazza di Spagna Café”(Via Einaudi 30, angolo Via Procaccia)

In ANTEPRIMA PUGLIESE, il Festival Sguardi di Cinema Italiano presenterà il 13marzo ASPETTANDO IL SOLE, opera d’esordio del regista Ago Panini. Alla conferenza stampa di presentazione interverranno il direttore artistico di SGUARDI Michele Suma, il regista Ago Panini e l’attore protogonista Michele Venitucci, reduce dalle riprese televisive della fiction RIS – Delitti imperfetti. Ad una settimana dalla grande Anteprima Nazionale di Fuga dal Call Center, Sguardi di Cinema Italiano torna a proporre in prima visione per l’intera Puglia il travolgente film del regista Ago Panini, Aspettando il Sole. Leggi tutto »


“Sembra quasi che il sole tramonti”

“Sembra quasi che il sole tramonti”, Giovedì 12 Marzo alle 18.30 presso la Galleria Il Grifone a Lecce, una serata dedicata al pittore Edoardo De Candia, che prende il nome dal titolo del documentario (dvd allegato al libro illustrato – Associazione Terra d’ulivi) realizzato da Elio Scarciglia. Un omaggio all’artista salentino che sarà proiettato in galleria dove potremo ammirare le opere più significative di De Candia esposte per l’occasione. Leggi tutto »


“There was no other way”

Sono disponibili online, il trailer ed il blog del documentario “There was no other way” del regista greco Stavros Psillakis realizzato con il contributo della Fondazione Apulia Film Commission, alcuni giorni dopo la sua nascita.

Al regista e a tutti i protagonisti, il nostro miglior augurio per un importante successo vissuto insieme.


Calendario della rassegna “Pupi e Marionette”

“EXCALIBUR”

SABATO 7 MARZO ORE 17,00 PRESSO IL CINEMA ELIA – CORATO (BA)

Pulcinella e Rinaldo sono lieti di invitare il gentile pubblico grandi e piccoli, gli amanti del bello , le autorità, gli amici della stampa alla “Rassegna di pupi e Marionette” programmata dal 28 febbraio al 4 aprile ’09 presso il Cinema Elia di Corato (BA) . Spettacoli serali per grandi e bambini e matinèe per le scuole. I racconti si rifanno a classici epici e fiabeschi. L’iniziativa è promossa dalla Mediterranea film in collaborazione con la compagnia di Pupi e Marionette ‘Rinaldo in Campo’. Nasce nell’ambito del progetto “Visti, mai visti, da rivedere” finanziato dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e dalla Regione Puglia – Assessorato al Mediterraneo e alle Attività culturali, con il contributo del Comune di Corato.

Sabato 7 marzo: ingresso h.17.00, sipario h.17.30 secondo appuntamento con

“Excalibur”

Tratto dal romanzo “La spada nella roccia” di Peter Oliver

Tecnica: pupi siciliani Trama. Con l’aiuto del mago Merlino, Artù diventa re di Inghilterra e riceve in dono Excalibur, una spada dai poteri straordinari. Dopo aver sconfitto i ribelli interni e gli invasori sassoni, Artù è vittima del complotto ordito da sua sorella Morgana e da suo cognato Uriens.

Da lunedì 9 marzo a venerdì 13 marzo: matinèe per le scuole.

Consigliato per chi non ha cancellato il bambino che è dentro di noi

Per informazioni Cinema Elia — Corso Garibaldi, 36— Corato Telefono: 080 3588581 (tutti i giorni, compresi i festivi dalle h 19.00) Per prenotazioni matinée per le scuole: Rinaldo in Campo Tel +39.349 8054740 - +39.3331974139 Email: marimosca@libero.it - cinemaelia@gmail.com Leggi tutto »


Fuga dal Call Center a Monopoli

ANTEPRIMA NAZIONALE

FUGA DAL CALL CENTER di FEDERICO RIZZO presentato a SGUARDI DI CINEMA ITALIANO

La conferenza stampa di presentazione dell’evento si terrà il prossimo 6 marzo alle ore 11 presso la Sala Giunta della PROVINCIA di Bari (Lungomare Nazario Sauro 45/47).

Interverranno l’Assessore Regionale al Lavoro Marco Barbieri, l’Assessore alla Cultura della Provincia di Bari Fabio Losito, il segretario generale NIdiL-CGIL Bari Nico Disabato, l’Assessore alla Cultura della Città di Monopoli Elio Orciuolo, il direttore artistico di SGUARDI Michele Suma. Leggi tutto »


Selezione “Academy” a Bari il 5/6 Marzo 2009

Endemol Italia sta producendo ACADEMY, il nuovo programma di Rai 2, dedicato alla danza.
Il programma è basato su un format spagnolo, che da tre anni ha grande successo, e ha dato ai vincitori una reale possibilità di entrare nel mondo del professionismo.
Il programma seguirà le vicende di giovani ballerini dai 18 ai 24 anni, scelti in tutta Italia in una serie di casting condotti da una commissione di professionisti e di coreografi di fama nazionale.
I ballerini si misureranno in diversi stili di ballo dall’ hip hop al funky, classica e danza
moderna.
Questo sarà solo l’inizio.
All’interno dell’accademia di danza di Rai 2 ci sarà uno straordinario ‘team’ pronto a
lavorare con loro per limare, migliorare, definire i loro stili.
Il vincitore, o la vincitrice dovrà dimostrare di essere un ballerino completo, versatile,
intelligente e agile nell’apprendere: durante la permanenza nella scuola gli insegnanti
metteranno alla prova i ragazzi con differenti approcci al mondo della danza, differenti stili,nuovi modi di intendere il ballo.
Endemol Italia sta cercando i ragazzi che entreranno nella scuola, e sta avviando i casting su tutto il territorio nazionale.
I casting si svolgeranno a:
Milano 25/27 Febbraio c/o Via Olgiati n° 5
Roma 3/4 Marzo c/o L’A.I.D. Via Innocenzo X n°2
Catania 5/6 Marzo c/o SCENARIO PUBBLICO Via Teatro Massimo n°16
Bari 5/6 Marzo c/o Pad.154 Regione Puglia, Fiera del Levante dalle ore 10 alle ore 19


Scrivere di cinema concorso online

Scrivere di Cinema - Premio Alberto Farassino è un concorso nazionale di critica cinematografica per tutti i giovani che amano il cinema e non resistono alla tentazione di dire la loro sotto forma di scrittura.
Da quest’anno il concorso è on line su MYmovies all’indirizzo http://scriveredicinema.mymovies.it. Per partecipare basta avere meno di 28 anni e scrivere una recensione di un film uscito nella stagione cinematografica corrente, iscriversi alla community e inviare il proprio elaborato in attesa della pubblicazione on line. Una giuria di critici professionisti li valuterà decidendo i vincitori per le tre sezioni di gara che si aggiudicheranno la possibilità di lavorare con MYmovies e degli accrediti stampa comprensivi di ospitalità a festival cinematografici. Accanto ai premi ufficiali anche l’ambito Premio del pubblico: saranno proprio i 5 milioni di lettori che ogni mese visitano il sito di MYmovies ad assegnarlo. Forse sognare di fare i critici, forse amare la scrittura, o semplicemente provarsi in uno sguardo critico verso qualcosa che si ama… il cinema.

Per tutte le info, visitate il sito


Presentazione “Mezzogiorno a Tradimento” di G.Viesti in Laterza il 9 Marzo 2009

Lunedì 9 marzo 2009 alle ore 18.30 presso la libreria Laterza in Via Sparano 136 a Bari incontro con GIANFRANCO VIESTI autore di MEZZOGIORNO A TRADIMENTO. Il Nord, il Sud e la politica che non c’è (Laterza)

L’Italia è sfiduciata, impaurita, preoccupata. In un clima di difficoltà generale, per molti il Sud è ormai un’insopportabile palla al piede, un carico di problemi insolubili a dispetto delle colossali risorse investite: Mezzogiorno a tradimento, mangiapane a tradimento. La verità è che spesso chiamiamo ‘Mezzogiorno’ quello che non ci piace o non vogliamo vedere del nostro paese. Risolvere i problemi del Mezzogiorno e risolvere i problemi dell’Italia richiede la stessa strategia di fondo. Se non si abolisce il Mezzogiorno come termine in sé negativo, come territorio diverso e per definizione peggiore, se non si crea un clima di fiducia e non si smette di occuparsi del proprio interesse e non di quello collettivo, l’Italia non potrà che spezzarsi. Perché, per quanto in questo clima così depresso e povero di idee sia difficile dirlo, è nel Mezzogiorno che il nostro paese ha una grande riserva di crescita, un motore per la sua ripresa.
Cifre e fatti alla mano, Gianfranco Viesti smentisce gli stereotipi e i ‘sentito dire’ più diffusi sul Sud parassita.

Gianfranco Viesti insegna Economia applicata presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Bari, dove dirige anche l’Istituto di ricerche Cerpem. Tra le sue pubblicazioni: La grande svolta. Il Mezzogiorno nell’Italia degli anni novanta (con G. Bodo 1997); Imprese giovanili e sistemi locali nel Mezzogiorno (con F. Chiarello, 2000); Patti territoriali. Lezioni per lo sviluppo (con P. Magnatti, F. Ramella e C. Trigilia, Bologna 2005); Le nuove politiche regionali dell’Unione Europea (con F. Prota, 2008). Per i nostri tipi: Abolire il Mezzogiorno (2003); Come nascono i distretti industriali (2003).


Pagine: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162

News

Conferenza stampa "Le Vacanze intelligenti"

Torna per il secondo anno al cinema ABC - Centro di cultura cinematografica di Bari la rassegna di vecchi e meno vecchi film in 35 mm, realizzata grazie alla [...]

Leggi Tutto

Torna "Closing the Gap - Investment for 360° content"

Tra le iniziative prioritarie che l’Apulia Film Commission ha adottato sin dalla sua costituzione, un posto di assoluto rilievo spetta alla divulgazione della [...]

Leggi Tutto

PugliaGreenHour : la danza, la musica, la filosofia e il teatro nei parchi regionali

Nel segno del rispetto per l’ambiente e per i suoi ritmi naturali, tra danza, musica, filosofia e teatro. Si muove in questa direzione la rassegna [...]

Leggi Tutto

Casting

Casting "Giulietta e Rome"

Il 25 Giugno dalle ore 10:00 alle ore 17:00 presso il Cineporto di Bari si terrà il casting per “Giulietta”. Si [...]

Leggi Tutto

Casting "Vite segnate" di Michele Cacucci

La Cine Art Entertainment di Bari cerca ruoli e comparse per il cortometraggio “Vite Segnate” regia di Michele [...]

Leggi Tutto

Casting per spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro

ALTERA STUDIO cerca differenti ruoli per una serie di spot ministeriali per la regia di Roberto Tafuro da girare in Puglia [...]

Leggi Tutto

Diario

Succede

29 Giugno 2012 - silvio.maselli

Se per oltre tre anni ti svegli la mattina alle cinque, saluti tuo figlio piccolo e tuo marito, prendi la macchina e raggiungi la stazione di Lecce, prendi il treno e arrivi a Bari, attendi [...]

Leggi e Commenta

Sono stati un esempio

28 Giugno 2012 - silvio.maselli

I colleghi che hanno fatto in questi anni la Friuli Venezia Giulia Film Commission sono stati un esempio per tutti noi. Hanno inventato il funding per l’audiovisivo, dotandosi di regole [...]

Leggi e Commenta

La brutta politica

27 Giugno 2012 - silvio.maselli

Si può fare tutto in questo Paese, stuprare la Costituzione, approvare leggi elettorali orrende, approvare una cosa che si chiama IMU e dare la colpa a Monti per la sua introduzione, ma quando [...]

Leggi e Commenta

Torna all'inizio della pagina